13.12.07

Polenta a pressione della nonna Serena

In questo periodo d ingiustificati festeggiamenti, dalle mie parti si usa gozzovigliare con ampie libagioni di cotechino, lenticchie e polenta. Sulla cottura dei primi due non ho particolari segreti da svelare, ma conosco un bizzarro e comodissimo metodo di fare la polenta tramandatomi da mia nonna Serena, capocuoca del ristorante di famiglia per parecchi decenni, a cui vanno affettuosissimi ringraziamenti.
Si tratta di cucinarla nella pentola a pressione.

Ingredienti: (x 4 pers.)

  • Farina di mais bramata o "bergamasca" 500 gr
  • acqua 2 l
  • sale grosso
Esecuzione:

Mettete l'acqua nella pentola a pressione a fuoco alto. Quando sobbolle, salatela, e quando il sale si è sciolto, aggiungete mezzo bicchiere di acqua fredda per fermare il bollore di un paio di minuti. Versate la farina a pioggia mescolando continuamente affinché non si formino grumi. Quando la polenta fa le prime "bolle", chiudete ermeticamente, stando attenti a non scottarvi con i lapilli gialli (vi consiglio di fare in fretta).

Appena udite il caratteristico fischio abbassate la fiamma, e appena olfate odore di polenta bruciaticcia (ma proprio subito!) spegnete il fuoco ed aprite la valvola. Saranno passati dai 5 ai 15 minuti e non, come vuole il metodo ortodosso, 45 minuti di continuo, sempre più ostico e duro rimestolìo. Una bella differenza, eh? Mia nonna è una che ci sa fare.

Rimestate ancora per un paio di minuti, poi rovesciate su una spianatoia. Vi assicuro che è identica alla polenta tradizionale, in tutto e per tutto.

P.S: E' più facile, ma non scontato, che venga bruciaticcio il fondo della pentola con questo sistema, ma del resto a me veniva bruciaticcio anche con tutti gli altri metodi. Il mio consiglio è di tenerla tutta la notte in ammollo in acqua calda e il giorno dopo, se serve, lavorare un po' di paglietta.

Buon appetito e... grazie nonna!

8 commenti:

FRANCESCO ha detto...

Francesco Conti, autore della foto pubblicata - coperta da copyright, pubblicata nel portale della Biennale d'arte Fotografica del Mediterraneo non ha concesso l'autorizzazione per utilizzarla. Siete pregati di eliminarla immediatamente a meno che non vogliate trattarne i termini di utilizzo. Se ciò non dovesse avvenire procederemo secondo le normative vigenti.

elle pee ha detto...

Volevo ringraziarti per spiegare il metodo di tua nonna Serena. L'ho provato ed e' molto meglio di tutte le altre ricette che dicono di fare andare la polenta in pnetola pressione per 20 minuti! Mi sono quasi rovinata la pentola pressione! Col suo metodo c'e' un pochettino di bruciore, ma si leva subito e non ti fa fuori meta polenta. Allora... qundo aggiungi altre ricette per la pentola pressione!

Spero di finire scrivere un articolo fra poco, sul mio sito Inglese per la pentola pressione, e faro' referimento alla vostra nonna e link al vostro sito.

Ciao!

http://hippressurecooking.blogspot.com/

elle pee ha detto...

Ecco qua! L'unico metodo che funziona di fare polenta in pentola pressione:
http://hippressurecooking.blogspot.com/2010/08/polenta-five-ways.html

Ringrazi a vostra nonna Serena.. e se volete usare una delle photo di polenta dal mio blog - siete autorizzati!

Catapultata ha detto...

Ciao a tutti. Volevo ringraziare per questa ricetta. L'ho provata ed è venuta assolutamente MERAVIGLIOSA!! Ho dovuto dimezzare le dosi ma solo per esigenza personale, e quando ho aperto la pentola vi assicuro che il bruciato sotto è davvero minimo e vien via subito. Grazie ancora!

DownshiftingTuscany ha detto...

Ottima ricetta, l'ho provata appena alcuni minuti fa :) Complimenti a Scampaforche e anche a elle pee per i vostri blog!

DownshiftingTuscany ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nuvolanevicata ha detto...

buongiorno, vorrei suggerire un metodo efficace per pulire la pentola quando il cibo si attacca sul fondo.
Riempirla d'acqua e aggiungere un cucchiaio di bicarbonato, far bollire per 10 20 minuti per poi lasciare a mollo qualche ora, l'incrostazione si stacca da sola.
Cris

nuvolanevicata ha detto...

buongiorno, vorrei suggerire un metodo efficace per pulire la pentola quando il cibo si attacca sul fondo.
Riempirla d'acqua e aggiungere un cucchiaio di bicarbonato, far bollire per 10 20 minuti per poi lasciare a mollo qualche ora, l'incrostazione si stacca da sola.
Cris